Citazione sui luoghi dell’anima-Pasquale Mastrogiacomo

Croci di Acerno (SA)

Croci di Acerno (SA)

Citazione sui luoghi dell’anima

Amo fotografare tale luogo in quanto segna il “confino” tra l’ostracismo dovuto alle contingenze della vita e il ritorno a casa ( Croci di Acerno).
Pasquale Mastrogiacomo

 

Ciatzione-Italo Calvino

Italo Calvino (1923 Santiago de Las Vegas, Cuba-1985, Siena)

Italo Calvino (1923 Santiago de Las Vegas, Cuba-1985, Siena)

[…] Non esiste nulla di più silenzioso dell’ombra: la gente se la porta docile tra i piedi e la calpesta senza che protesti; l’ombra sottolinea il portamento e i gesti delle persone, con esagerazioni talvolta tendenziose, caricaturali ma prevalentemente riduttive, con il sottinteso costante che tacendo si può dire tutto quello che si è, molto meglio che con le parole, e senza lasciar traccia .[…]
Il silenzio e la città
(per Fabio Borbottoni)
Italo Calvino

Citazione-Aristofane

Aristofane (445 a.C.-380 a.C)

Aristofane (445 a.C.-380 a.C)

<<Se aveste cervello, trattereste le cose dello Stato proprio come la nostra lana. […] Prima di tutto, come si fa con la lana, togliendo via con un bagno il sudiciume della città. […] Poi cardare quelli che tramano in società per le cariche, e spelargli bene la testa. Poi in un paniere mescolare la concordia comune e pettinarla, mettendo insieme i meteci, gli stranieri che vi sono amici, i debitori dello Stato>>
Aristofane

Citazione-Paul Valéry

Paul Valery

Paul Valery

La storia è il prodotto più pericoloso che la chimica dell’intelletto abbia mai elaborato…Fa sognare, inebria i popoli, genera loro falsi ricordi, ne esaspera i riflessi, ne alimenta le antiche piaghe, li tormenta nel riposo, li trascina al delirio di grandezza o a quello di persecuzione, e rende le nazioni amare e superbe, insopportabili e vane.

Paul Valéry