Generale, 2008 olio su tela cm 70x80,Pasquale Mastrogiacomo, Acerno(SA).

Quando il passato ed il presente si incontrano e si fondono nella coscienza dell’individuo la tela prende vita e racconta una storia… Il dipinto sembra materializzare interrogativi sulla fede, il potere, il valore delle istituzioni. Nasce dalle investigazioni dell’artista e si proietta con la forza di una visione onirica. IContinue Reading

Prete che dona opulenza, 1997 terracotta patinata h.cm 32 Pasquale Mastrogiacomo.

La scultura di forma conoidale, essenziale e disadorna, raffigura un prete nell’atto di donare al cielo la sua “pancia” adiposa quasi fosse un cerimoniale, un atto di devozione, una liturgia. Sbilanciata all’indietro, ma ben ancorata a terra dal contrappeso della “pancia”e dalla larghezza dell’abito talare. Non ha un volto definitoContinue Reading

La prostituzione di un vescovo, 1997 terracotta patinata, h cm 29, Pasquale Mastrogiacomo, Acerno (SA).

L’opera dal titolo, volutamente provocatorio, “La prostituzione di un vescovo”, realizzata nel 1997, mostra “un figuro” seduto su un cippo nell’atto, un po’ vanitoso , di concedersi alla moltitudine. La scultura vuole essere una riflessione sulla fede e sulla speranza che molti ripongono nei rappresentanti di Dio in terra. DalContinue Reading

Sua eminenza, 1998 raku, Pasquale Mastrogiacomo Acerno (SA)

Scultura in raku realizzata in Sardegna, Oristano, presso il laboratorio di Margherita Pilloni. L’opera mostra un vescovo seduto su una cattedra, con le braccia in croce, in attesa di venerazione e di devoti doni da custodire con gelosa sacralità. La scultura segue un filone di rappresentazioni imperniate su uomini diContinue Reading